Vicini e Lontani

Crème brulée nell’arancio

Crème brulée nell’arancio
Share Button

Ingredienti per 6 persone

Panna 300 ml
Latte  125 ml
Zucchero semolato  80 gr
Zucchero di canna  6 cucchiai
Arance 4
Uova   4
Vaniglia 1 stecca

Lavate tutte le arance; da una prelevate la scorza con l’aiuto di un coltellino, mentre le altre 3 dividetele a metà e svuotatele facendo attenzione a non bucarne la buccia

Portate il latte a bollore con la stecca di vaniglia aperta e la scorza dell’arancia, aggiungete la panna, riportate al limite del bollore, allontanate dal fuoco, incoperchiate e lasciate in infusione per 10 minuti.
Montate 4 tuorli con lo zucchero semolato fino a renderli bianchi e spumosi, aggiungete a filo la panna filtrata continuando a mescolare

Distribuite il composto nelle arance fino quasi al bordo e disponetele su una leccarda rivestita di carta forno.
Infornate (forno preriscaldato a 170°) per 25 minuti

Sfornate, lasciatele raffreddare e riponetele in frigorifero per circa 2 ore

Prima di servire spolverizzate ogni arancio con 1 cucchiaio di zucchero di canna, posizionatele sotto il grill alla massima potenza finchè lo zucchero si sarà sciolto e caramellato

Consigli

  • Potete preparare la crema anche il giorno prima
  • Ovviamente, per i più fortunati, l’apposito attrezzo per caramellare (mini bruciatore/fiamma ossidrica) riduce i tempi finali
  • Attenzione alle arance utilizzate, molte potrebbero dare un sapore amaro dato dalla pellicina bianca a contatto con la crema, le migliori sono le Tarocco


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *