Vicini e Lontani

Mini tatin di prosciutto e belga

Mini tatin di prosciutto e belga
Share Button

Cominciamo a pensare al Natale (volenti o nolenti) partendo da un antipasto corposo. Ben si adatta anche agli aperitivi o ai buffet tra amici.

Ingredienti per 6 tatin

Farina tipo 0  520 gr
Burro 290 gr
Latte  180 ml
Prosciutto cotto  100 gr
Acqua 100 ml
Burro salato 90 gr
Zucchero  1 cucchiaio
Belga   2 cespi
Sale  q.b.
Pepe  q.b.
Noce moscata  q.b.

 

Impastate rapidamente 500 gr di farina con 250 gr di burro freddo a tocchetti, l’acqua e 1 cucchiaino di sale; dovrete ottenere un composto liscio ed omogeneo.

Formate una palla, avvolgetela nella pellicola e riponetela in frigorifero per almeno 30 minuti.

 

 

Nel frattempo preparate la besciamella: scaldate il latte,  in un pentolino sciogliete 40 gr di burro, appena sfrigola aggiungete 20 gr di farina e fatela tostare per un paio di minuti.

Versate il latte a filo, continuando a mescolare facendo attenzione a non creare grumi, grattugiate la noce moscata, regolate di sale e di pepe, continuate la cottura finchè non si addenserà; allontanate dal calore e conservate.

 

Sfogliate la belga, sciacquatela sotto l’acqua corrente e tamponatela con della carta assorbente.

In una larga padella sciogliete 40 gr di burro salato e fatevi cuocere le foglie della belga per circa 8/10 minuti rigirandoli spesso molto delicatamente, regolate di sale, allontanate dal calore e conservate.

Sciogliete 50 gr di burro salato con lo zucchero e dividetelo sul fondo di 6 stampini da crostata di circa 12 cm di diametro.
Disponete le foglie di belga in modo da coprire tutto il fondo e se necessario ripiegatele su se stesse.

Ora adagiatevi il prosciutto e poi formate un leggero strato con la besciamella.

 

Riprendete la pasta e stendetela con il mattarello in uno strato di circa 0,5 cm di spessore.
Ritagliate dei dischi leggermente piu’ larghi degli stampini e molto delicatamente appoggiateli in chiusura delle tatin.

Con le dita chiudete bene la pasta in modo che non sborda e chiuda bene l’apertura degli stampini.
Bucherellate la superficie con i rebbi di una forchetta.

 

Infornate (forno preriscaldato a 200°) per 25 minuti.

Sfornate, attendete 1 minuto, rovesciatele direttamente nei piattini singoli e servite.

 

Consigli
  • Non lavorate troppo la pasta brisè altrimenti non riuscirete piu’ ad utilizzarla.
  • Per una preparazione piu’ leggera ma ovviamente meno saporita, potete sostituire il burro della pasta brisè con la margarina resistente alla cottura.
  • Assicuratevi che il prosciutto sia tagliato sottile.
  • Potete preparare anche un’unica tatin che andrete a tagliare a fette una volta portata in tavola.
  • Potete preparare la pasta brisè anche il giorno prima.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *