Vicini e Lontani

Mese: febbraio 2017

Oscar 2017, cosa han mangiato?

Oscar 2017, cosa han mangiato?

Wolfgang Puck! L’irriducibile Chef delle star americane che anche quest’anno ha preparato la cena post cerimonia arrivando così al 23° anno. Ha utilizzato solo prodotti locali e frutti di mare sostenibili, tutti gli alimenti sia cotti che crudi avanzati sono stati donati all’associazione Chefs to […]

Latte fritto

Latte fritto

Continuiamo a friggere aspettando Carnevale! Ho provato questa ricetta con un pò di scetticismo ma (nonostante non ami il fritto) mi ha conquistata. Ingredienti per 12 pezzi Latte 670 gr Zucchero 100 gr Pangrattato 100 Amido di mais 60 gr Burro 20 gr Uova 2 […]

Frittelle di mela grattugiata

Frittelle di mela grattugiata

Non la solita frittella! E’ proprio il caso di dirlo per questa ricetta con le mele grattugiate e una consistenza che assomiglia più ad un pancake. Perfette per chi vuole festeggiare il Carnevale con semplicità senza rinunciare ad un pò di originalità.

Ingredienti per 4 persone:

Uova 2 piccole
Farina 110 gr
Zucchero 50 gr
Latte 100 ml
Mela 110 gr
Bicarbonato di sodio 1/2 cucchiaino
Estratto di vaniglia 1/2 cucchiaino
Noce moscata q.b.
Cannella q.b.
Sale q.b.
Olio di semi per friggere

Sbattete le uova con lo zucchero.
Aggiungete il latte.
Incorporate la farina mescolando bene per evitare grumi.

Grattugiate la mela e aggiungetela all’impasto.
Per ultimo unite il bicarbonato, la noce moscata, l’estratto di vaniglia, la cannella e una presa di sale.

Portate abbondante olio intorno ai 170°.
Appena pronto versate con l’aiuto di un mestolino la pastella creando dei ghirigori. Fate dorare 3 minuti, girate con l’aiuto di una schiumarola e lasciate dorare per altri 2 minuti.
Scolatele man mano su un piatto rivestito di carta cucina.

Prima di servire spolverateli di zucchero a velo e crema al caramello.

Consigli

  • Cercate di non superare il punto di fumo dell’olio (170°-180°)
  • Buone appena fatte, dopo qualche ora perdono di fragranza
  • Potete accompagnare anche da cioccolato fuso
Sgrafignoni con sugo di funghi

Sgrafignoni con sugo di funghi

A Parma con questo termine vengono indicati genericamente gli gnocchi, in questo caso si tratta si gnocchi di pane, molto semplici nella preparazione ma decisamente  calorico e ricco. Ingredienti per 4 persone Pangrattato 280 gr Parmigiano grattugiato 200 gr Farina 60 gr Uova 5 Funghi […]

Soufflé all’arancia e mirtilli

Soufflé all’arancia e mirtilli

Un  classico della pasticceria in versione semplice e profumata. Ingredienti per 4 persone Latte 250 ml Burro 50 gr Farina 50 gr Zucchero 50 gr Uova 4 Mirtilli 120 gr Arance 2 In un pentolino portate a bollore il latte con lo scorza di un’arancia, […]

Biscotti salati alle erbe provenzali

Biscotti salati alle erbe provenzali

Aperitivo, antipasto o semplice accompagnamento questa facile ed eclettica ricetta vi conquisterà!

Ingredienti per 8/10 pezzi

Farina autolievitante 200 gr
Olio EVO 60 gr
Albumi 130 gr (circa 4)
Parmigiano grattugiato 30 gr
Erbe provenzali 2 cucchiaini
Sale q.b.
Pepe q.b.

Mescolate la farina con il sale.
Aggiungete le erbe provenzali, il Parmigiano, una macinata di pepe, l’olio e gli albumi.

Impastate con l’aiuto di qualche cucchiaiata di acqua fredda.

Creati delle palline e disponetele man mano sulla leccarda ricoperta di carta forno.

Infornate (forno preriscaldato) a 200° per 15 minuti.

Sfornate e lasciate completamente raffreddare.

salatini erbe provenzali

Consigli

  • Potete prepararli con qualche ora di anticipo
  • Potete sostituire le erbe provenzali con qualsiasi erba essiccata voi preferiate
  • Potete creare il mix di erbe provenzali mischiando timo, rosmarino, basilico, finocchio, salvia, maggiorana, menta, origano, e santoreggia
Crème brulée al Maracujá

Crème brulée al Maracujá

Ultima ricetta per chi vuole festeggiare San Valentino. Questa crema vellutata con una punta di acidità è perfetta per terminare una cena a 2. Ingredienti per 4 persone Maracujà 4 Tuorli 3 Cioccolato bianco 40 gr Panna 250 ml Zucchero 70 gr Zucchero di canna […]

Cappuccino di indivia con prosciutto

Cappuccino di indivia con prosciutto

Sempre sull’onda dell’entusiasmo (altrui…) di San Valentino ecco una ricetta per un antipasto divertente con una giusta punta di amaro che ve lo farà amare. Ingredienti per 6 persone Prosciutto cotto a dadini 200 gr Latte concentrato non zuccherato 1 lattina Indivia 500 gr Miele […]

Crostata con mou salato e cioccolato

Crostata con mou salato e cioccolato

San Valentino…vorrei scrivere qualcosa di romantico e melenso ma non amo particolarmente questa festa. Ecco perchè mi sono concentrata sul cibo, la ricetta è la mitica Torta Giulio dello Chef pasticcere Ernst Knam. Da tempo volevo cimentarmi in questa preparazione, non complicata ma con molteplici passaggi. Risultato: semplicemente fantastica! Direi perfetta per San Valentino…ma va benissimo per qualsiasi occasione.

Per una teglia da 20 cm di diametro

Per la base:
Farina 140 gr
Burro 90 gr
Zucchero 90 gr
Cacao 25 gr
Lievito in polvere 3 gr

Uovo 1
Sale q.b.
Ganache:
Cioccolato fondente 150 gr
Panna 120 ml
Mou salato:
Zucchero 100 gr
Panna 100 ml
Burro 90 gr
Sale q.b.

Preparate l’impasto:
Con una frusta lavorate il burro morbido con lo zucchero per un paio di minuti.
Unite l’uovo, la farina, il cacao, il lievito e un pizzico di sale; l’impasto risulterà morbido e appiccicoso.

Formate un panetto, avvolgetelo nella pellicola e riponetelo in frigorifero per circa 3 h.

Stendete la frolla in un disco di circa 2,5 mm di spessore, ritagliate il fondo in un disco largo quanto la teglia, ristendete la restante pasta in una strisca e create la fodera per l’anello alta circa 4 cm.

Riponete la teglia in frigorifero per 30 minuti.

Foderate l’interno della frolla con della carta forno, riempite con dei legumi secchi o del riso.
Infornate (forno preriscaldato) 175° 15 minuti, sforno, lascio raffreddare per 4 minuti, elimino carta e legumi.
Infornate nuovamente per  altri 5 minuti.
Sfornate, rifilate i bordi ancora caldi e lasciate completamente raffreddare.

Nel frattempo preparate  mou salato:
Versate lo zucchero in un pentolino dal fondo spesso con i bordi alti con 1 cucchiaio di acqua, posizionate su fuoco medio/alto e fate caramellare.
Appena inbiondisce unite la panna calda mescolando.
Lasciate sobbollire per 5 minuti senza smettere di mescolare.

Allontanate dal calore, unite il burro e una presa di sale, mescolate bene e lasciate raffreddare.

Riempite la base con il mou salato, livellate, coprite e riponete in frigorifero per circa 1 h.

Sciogliete il cioccolato a bagnomaria, unite la panna tiepida e mescolate finchè gli ingredienti sono ben amalgamati tra loro
Appena arriva a temperatura ambiente versate la ganche sul mou salato, livellate e riponete in frigorifero per circa 1 h.

Prima di servire decorate come più vi piace.

torta mou salato cioccolato

Consigli

  • Potete preparare la torta con qualche ora di anticipo
  • Ben conservata resiste per 3 giorni
  • La grandezza della torta è sufficiente per 6-8 persone nonostante così piccola
  • Io ho preferito lasciare il bordo della crostata un pò più alto perchè amo la frolla, ma se vi piace l’effetto “a filo” create una striscia alta 3 cm.
  • Probabilmente sto per dire un’eresia…ma a mio gusto lo strato di cioccolata è troppo spesso, probabilmente riducendo di 1/3 la ganche diventerebbe perfetta per i miei gusti
Fagottini di verza con brodo

Fagottini di verza con brodo

Un ottimo piatto unico invernale, un pò laborioso ma decisamente soddisfacente. Ingredienti per 4 persone Verza 10 foglie Trita di manzo 300 gr Prosciutto crudo 100 gr Parmigiano grattugiato 30 gr Uova 1 Olio EVO 2 cucchiai Noce moscata q.b. Sale q.b. Pepe q.b. Brodo […]